Per un intervento di manutenzione programmata il sistema di intermediazione pagoPA non sarà disponibile il giorno martedì 28/03/2023 a partire dalle ore 21:00 fino alle ore 00:00 del 29/03/2023.

Ci scusiamo per il disagio.

 

Fiera d'ottobre 2009

 

Dicomano 4 Ottobre 2009
 
FIERA DI OTTOBRE 2009
 
Ritorna la fiera di ottobre, dedicata ad uva, marroni, ma non solo.
Un momento per far conoscere il nostro territorio, in particolare alcune delle produzioni piu’ importanti come l’uva ed il marrone, ma anche altre tipicità, coinvolgendo molti operatori dell’agricoltura e del turismo, oltre che della ristorazione, contribuendo cosi’ anche ad accorciare sempre piu’ la filiera. “Di fatto il settore dell’agricoltura rappresenta uno dei piu’ importanti, assieme ad altri, anche a livello di occupati, del nostro comune. Per questo riteniamo importante utilizzare anche queste occasioni un po’ come vetrina”.
Il programma conferma in gran parte gli appuntamenti dello scorso anno, arricchendosi pero’ domenica 11, con delle rievocazioni di scene di vita lontana: signore che filano la lana, che lavorano la farina, etc…
Sono confermati poi gli antichi mestieri e la vendita diretta di marroni, mandorle e noci, sia sabato 10 che domenica 11, mentre la domenica ci aspettano il carro dell’uva e il corteo storico (pomeriggio), il mercatino e la mostra dei fiori, il percorso enogastronomico nei pressi di piazza della Repubblica dove si potranno degustare vini delle aziende del comune di Dicomano, ed altri prodotti e piatti del nostro territorio come: marmellate, formaggi, miele e piatti dei ristoratori dicomanesi: tortelli di marroni al burro e rosmarino, risotto marroni e ricotta, trippa alla fiorentina, ribollita, spezzatino con marroni e funghi, schiacciata dolce con fritta di stagione.
Inoltre anche altre specialità come la birra di Castagno d’Andrea,
Stand gastronomici funzioneranno per tutta a giornata di domenica, mentre anche le vie centrali grazie alla collaborazione dei vari esercizi commerciali saranno “intonate” alla festa.
Tra le iniziative collaterali si ricorda la mostra di pittura Agorà che da mercoledì 7 sara’ aperta presso il palazzo comunale, ed il convegno di sabato mattina 10 ottobre presso il palazzo comunale “Come salvare la pelle dalla crisi” nel corso del quale sarà presentata anche l’adesione all’Alta Scuola di Pelletteria Italiana.
“Riteniamo”commenta l’assessore Laura Barlotti “che tali iniziative nonostante il grosso sforzo che richiedono in momenti sempre piu’ difficili, all’amministrazione comunale, debbano continuare ad essere sostenute se non rafforzate, per tutti: per gli abitanti, per gli esercizi e le attività varie, ed anche perchè occasione per parlare del nostro territorio  e farlo conoscere. E questo riteniamo sia una aspetto al quale questa amministrazione non è mai venuta meno, rafforzando fin dal precedente mandato appuntamenti come la Fiera di Ottobre che da tempo non venivano piu’ fatti (limitati al primo mercoledì di ottobre) e organizzandone ex novo altri: Festa del Patrono, Notti dell’Archeologia.. Fondamentale” conclude l’assessore “il supporto e la collaborazione di tante associazioni del comune, e di persone singole, fatto che da solo ritengo sarebbe già sufficiente, in un momento storico purtroppo sempre piu’ privo di situazioni capaci di aggregare, creando momenti di condivisione, scambio e collaborazione, a far si che queste manifestazioni solo per questo siano già un successo”.
Si ricorda infine la fiera delle merci ed il mercato del bestiame mercoledì 7 ottobre.