Informazioni

 La legge 23 agosto 2004, n. 226 avente ad oggetto " Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonché delega al Governo per il conseguente coordinamento con la normativa di settore", pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 204 del 31 agosto 2004, ha stabilito la sospensione del servizio di leva obbligatoria a partire dalla classe 1986.
Quindi a partire dal 1 gennaio 2005, l'arruolamento dell'esercito è esclusivamente su base volontaria.
Gli ultimi giovani a prestare il servizio di leva obbligatorio sono partiti a dicembre dell'anno 2004 e sono stati quelli nati entro il 1985.
Il provvedimento anticipa la trasformazione delle Forze Armate italiane in esercito professionale.
Per garantire la sopravvivenza degli organici, si è deciso che a partire dall'anno 2005 chi intende intraprendere la carriera nelle Forze dell'Ordine dovrà passare un anno nelle Forze Armate.
In pratica per diventare poliziotti, carabinieri, ma anche per entrare a far parte della Guardia di Finanza, delle Guardie Forestali e dei Vigili del Fuoco, bisognera' prima passare un anno nell'Esercito, nella Marina o nell'Aeronautica. Sarà però un periodo retribuito: sugli 850 euro al mese che diventeranno 980 dopo il primo trimestre.
 
L'ufficio Leva del Comune deve pertanto continuare a formare, custodire ed aggiornare, in duplice copia, le liste di leva a decorrere dalla classe 1986,
- aggiornare i predetti documenti apportando "in proprio" le aggiunzioni (acquisizione di  cittadinanza italiana, trascrizioni all'AIRE di concittadini residenti all'Estero);
- annotare gli "omessi" nella propria classe di nascita;
- comunicare all'Ufficio Leva competente le annotazioni degli "omessi" nati antecedentemente alla classe 1986, dato che gli Uffici Militari di Leva custodiscono la seconda copia delle liste di leva fino alla classe 1986.
Per informazioni rivolgersi al Distretto Militare di Firenze. Ufficio Leva. Via Jacopo da Diacceto, n. 11/13- tel. 055- 215014, fax 055- 215976 oppure visita il sito www.esercito.difesa.it

Rilascio di certificati di esito di leva e di iscrizione nelle liste di leva
Il certificato può essere richiesto personalmente dall'interessato allo Sportello al cittadino se iscritto nelle liste di leva del Comune di Dicomano.

Vidimazione del congedo militare illimitato o assoluto
Il foglio di congedo deve essere vidimato dall'Ufficio Leva comunale al termine del servizio di leva.

Consegna del congedo militare
Il cittadino interessato viene avvisato dall'Ufficio Leva, tramite una cartolina sulla quale è specificato il motivo della convocazione.
Per ritirare il congedo si possono presentare anche altre persone di famiglia.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Sportello al cittadino
Referente
Cieri Lucia - La Russa Tamara
Responsabile
D.ssa Braschi Cristina
Indirizzo
Piazza della Repubblica, 3 - 50062 Dicomano
Tel
0558385402
Fax
0558385423
E-mail
anagrafe@comune.dicomano.fi.it

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *