Descrizione

Imposta comunale sulla pubblicità - domanda

Modalità di richiesta

L’interessato deve presentare al protocollo del comune la relativa domanda in bollo, redatta su appositi modelli predisposti dall’ufficio tributi e distribuiti dallo sportello al cittadino o scaricabili dal sito internet.

Requisiti del richiedente

Oggetto della tassa
E’ soggetta all’imposta di pubblicità la diffusione di ogni messaggio pubblicitario, effettuata con qualsiasi forma di comunicazione visiva od acustica, diversa da quella assoggettata al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici ed aperti al pubblico o che siano percepibili da tali luoghi. Si considerano luoghi aperti al pubblico quelli cui si può accedere senza necessità di particolari autorizzazioni.

  • L’imposta è dovuta, in via principale, da colui che dispone a qualsiasi titolo del mezzo attraverso il quale viene diffuso il messaggio pubblicitario, E’ solidalmente obbligato al pagamento dell’imposta colui che produce o vende la merce ovvero fornisce i servizi oggetto della pubblicità.

Documentazione da presentare

Alla domanda è necessario allegare:

  1. Una dichiarazione sostitutiva di atto notorio con la quale dichiara che il mezzo pubblicitario che intende collocare ed i suoi sostegni sono calcolati, realizzati e posti in opera in modo da garantirne sia la stabilità, sia la conformità alle norme previste a tutela della circolazione dei veicoli e persone, con assunzione di ogni conseguente responsabilità.
  2. Un bozzetto, od una fotografia del mezzo pubblicitario con l’indicazione delle dimensioni, del materiale con il quale viene realizzato ed installato.
  3. Una planimetria, con indicata la posizione nella quale si intende collocare il mezzo.

Tempi

Entro sessanta giorni dal ricevimento del protocollo comunale della domanda di autorizzazione il Funzionario responsabile, sentito il parere dell’Ufficio tecnico e della Polizia Municipale concede o nega l’autorizzazione all’installazione dell’impianto.

Informazioni

La gestione del servizio di pubbliche affissioni è stato dato in affidamento alla Ditta ETRURIA SERVIZI  S.r.l..

 
Il referente della ditta affidataria per Dicomano è la Sig.ra Mazzelli Oriana, Via Forlivese nc. 34 Piandrati –Dicomano (FI) tel. 055/8386130


Le tipologie pubblicitarie previste dal regolamento sono così classificate:

  • pubblicità ordinaria effettuata mediante insegne, cartelli, locandine, targhe e stendardi. E’ compresa nella pubblicità ordinaria quella effettuata mediante affissione di manifesti e simili su apposite strutture private sia dal loro proprietario che per conto altrui
  • pubblicità effettuata con veicoli
  • pubblicità con pannelli luminosi effettuata con insegne, pannelli od altre analoghe strutture caratterizzate dall’impiego di diodi luminosi, lampadine o simili
  • pubblicità con proiezioni è quella realizzata in luoghi pubblici o aperti al pubblico attraverso diapositive, proiezioni luminose e cinematografiche effettuate su schermi o pareti riflettenti
  • pubblicità varia che comprende pubblicità con striscioni, pubblicità da aeromobili, pubblicità con palloni frenati, pubblicità in forma ambulante, pubblicità fonica

Il comune può rilasciare autorizzazioni all’installazione di materiale pubblicitario soltanto per impianti da situarsi all’interno del proprio territorio, tenendo comunque conto che, per le installazioni lungo le strade, va richiesta autorizzazione:

  • dell’A.N.A.S. competente per territorio nel caso di strade statali
  • della Regione Toscana e della Provincia di Firenze nel caso di strade regionali e provinciali

 

 

La documentazione necessaria per il rilascio di concessioni e nulla osta da parte rispettivamente della Provincia di Firenze o Anas S.pa. può essere scaricata nei siti che seguono.

 

 

 

 

 

 

http://www.provincia.fi.it/viabilit/cosap/doctecnico.html

 

 

 

http://www.stradeanas.it/servizi/licenze.php?op=cartelli

 

 

 

http://www.stradeanas.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Normativa di riferimento

Decreto Legislativo 507/93
Regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta di pubblicità, del diritto sulle pubbliche affissioni e per l’effettuazione del relativo servizio approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 18 del 28/03/2007.
 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Tributi
Referente
Brunetti Lorella
Responsabile
D.ssa Maria Simonetti
Indirizzo
Piazza della Repubblica, 3 - 50062 Dicomano FI
Tel
0558385424
Fax
0558385423
E-mail
tributi@comune.dicomano.fi.it
Orario di apertura
Martedì-Sabato ore 8.30-12.30 Giovedì 15.00-18.00 Orario estivo dal 01/07 al 31/08 Martedì - Giovedì - Sabato ore 8.30-12.30

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *